GIORGIO CUGNO

GIORGIO CUGNO > lunedì 26 febbraio 2007
incontro con l'autore alle ore 19.00
proiezioni dalle ore 20.00
fine ore 22.00

FILMOGRAFIA e CV (.pdf)

Giorgio Cugno

SERATA A CASA DI PAOLO
Una semplice serata in salotto con un gruppo d’amici, riuniti con il pretesto di vedere un film (“Following” di Cristopher Nolan), si trasforma, tramite una videocamera nascosta, in una sceneggiatura dettagliata. Terminata la stesura finale del progetto ho proposto ad ognuno dei partecipanti di reinterpretare se stesso, cercando d’eludere la propria dimensione di fiction personale nel remake del proprio quotidiano.

Esopo #1
Una giornata a casa di mia nonna, il suo morboso attaccamento per uno strano cagnetto e un vicino di casa particolarmente curioso, danno vita a un gioco di ribaltamenti tra realtà e finzione. Utilizzando come pretesto d'interazione l'iter narrativo della"Gallina dalle uova d'oro", ho voluto unire più persone in una sorta di traccia parallela al quotidiano. Nelle 13 ore (consecutive) in cui ho seguito i protagonisti, la narrazione ha catalizzato su di se le attenzioni di tutti i presenti. Liberando un vero spazio dove i ruoli e i blocchi sistematici di facciata non avevano più importanza.

ESOPO #2
Una donna sta guardando alla tv “De Jurk” di Alex van Warmerdam, mentre il compagno dorme sul divano russando a squarciagola. A un tratto il film darà uno scossone al delicato equilibrio familiare. In questo caso a differenza da “Esopo#1”, la griglia utilizzata come pretesto d’interazione è la favola del “Fanfarone”.

UNEXHAUSTED
In un condominio si riuniscono tre figure femminili; un'anziana e la badante con la sua nipotina. Tutti i protagonisti stanno esaurendo le energie, quasi influenzando l'ambiente circostante.

LINGUE DI CANARINI
Mai visti dei canarini “dual band”?


tratto da "SERATA A CASA DI PAOLO"

 

tratto da "ESOPO 1"

 

tratto da "ESOPO 1"

 

tratto da "ESOPO 2"

 

tratto da "UNEXHAUSTED"

 

tratto da "LINGUE DI CANARINI"