circolo culturale amantes
Torino

 

INDIOVISIVO

INDIOVISIVO > lunedì 6 dicembre 2010
FILIPPO LILLONI, SANDRO NARDI E GIOVANNA POLDI ALLAI

incontro con gli autori alle ore 19.00
proiezioni
tra le ore 20.00 e le ore 21.30

INDIOVISIVO


L’associazione culturale “INDIOVISIVO” nasce a Parma nel 2007 dalla volontà di tre documentaristi e ha come scopo principale di realizzare progetti documentari, e di promuoverne la cultura.
Nel 2007 realizza il primo documentario, “Fungod”. Fungod è un breve documentario di 23 minuti realizzato in collaborazione con la casa di produzione parmigiana Jacleroi (www.jacleroi.com) e con il contributo dell'Emilia-Romagna Film Commission.
Dal 2008 in collaborazione con D.E-R (Documentaristi dell’Emilia-Romagna) sviluppa e realizza alcuni progetti relativi al documentario nelle scuole superiori dell'Emilia-Romagna: “La mia città vista da”, progetto realizzato con gli studenti del Liceo Gioia di Piacenza in collaborazione con “Centre Pompidou” di Parigi; “Cittadinanza attiva e nuova licealità” realizzato con tre licei piacentini, sostenuto dalla Regione Emilia-Romagna e distribuito in diversi paesi europei; “La staffetta dei diritti”, progetto organizzato da Unicef, Regione Emilia Romagna e Camina il 20 novembre 2009, in occasione dei vent’anni della Convenzione internazionale dei diritti dell’infanzia e dell'adolescenza. Indiovisivo ha partecipato attivamente all'organizzazione di diverse rassegne volte alla divulgazione e alla promozione del cinema documentari tra cui “Estate Doc. I confini della realtà”, ideata e organizzata da D-E.R in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna, giunta alla sua seconda edizione (http://www.estatedoc.it/). L'ultimo lavoro documentario, “Gente d'Alpe” (regia di Giovanna Poldi Allai, Filippo Lilloni e Sandro Nardi) sostenuto dall'Emilia Romagna Film Commission sta partecipando a numerosi festival italiani e stranieri e ha avuto come primo riconoscimento importante il “Premio Città di Imola” come miglior film italiano al 58° Trento Film Festival (http://www.trentofestival.it/).

Di seguito i festival a cui Gente d'Alpe ha finora partecipato:
International Mountain Film Festival Bansko (Competition)
Sondrio Festival (Montagna italiana)
Film Festival della Lessinia (Omaggio all'Emilia Romagna)
Cervino Cinemountain International Film Festival (In Concorso)
Cinema & Montagna (Panorama)
Euganea Movie Movement (Cinemambulante)
Festival delle Identità (Panorama)
Festival SiciliAmbiente (In Concorso)
Lago Film Fest (Concorso Nazionale)
Festival Cinemambiente (Concorso Documentari Italiani)
Mondo Piccolo Cinematografico (Evento Speciale)
Trento Film Festival Montagna-Esplorazione-Avventura (Concorso)
Comunità Doc (Panorama)
DOC in Tour (Panorama)
Estate Doc (Panorama)

Documentari in lavorazione:

“Architetti” (regia Sandro Nardi, Giovanna Poldi Allai), commissionato dall'Ordine degli Architetti di Parma, ripercorre l'attività degli anziani architetti parmigiani che hanno contribuito alla ricostruzione della città dopo i bombardamenti della seconda guerra mondiale.

“Money and Love” (regia Sandro Nardi, Giovanna Poldi Allai), co-prodotto da Popcult (Bologna), è un lavoro sulla crisi dell'economia e di un modello umano, raccontato attraverso le vicende di un importante finanziere milanese e di una ex ostetrica di Emergency.

“Fragment of soul” (regia Filippo Lilloni), ricostruisce attraverso la musica di Erkan Oğur (celebre e raffinato chitarrista turco) quel mosaico di tradizioni che dall’Asia centrale approdarono in Asia Minore e contribuirono a formare quella che oggi si può chiamare cultura anatolica.

 

Tratto da: