circolo culturale amantes
Torino

 

CINEMA KABUL
con MIRVAIS REKAB

CINEMA KABUL
MIRVAIS REKAB
> lunedì
17 marzo 2008
incontro con l'autore alle ore 19.00
proiezioni dalle ore 20.00
fine ore 22.00

SPECIALE STRANE VISIONI
Immagini e aperitivo con autori non convenzionali.
a cura di Claudio Paletto e Maurizio Lorenzati.

In attesa di riprendere la programmazione della rassegna STRANE VISIONI, prevista a partire dal 28 aprile, Amantes ha il piacere di presentare:

LUNEDI 17 MARZO ore 19.00
CINEMA KABUL

Partecipano:
Mirvais Rekab, Daniele Gaglianone, Luciano D'Onofrio, Maurizio Perrone, Claudio Paletto, Maurizio Lorenzati.

Incontro con il regista afgano MIRVAIS REKAB e proiezione del suo cortometraggio KABUL NENDARI. L'incontro sarà occasione anche per una presentazione del progetto di documentario IL FALO DI PUL-I-CHARKI in corso di realizzazione da parte di Daniele Gaglianone e Luciano D'onofrio, prodotto da Maurizio Perrone per la Route 1 di Torino. I tre saranno presenti all'incontro con Mirvais Rekab.

MIRVAIS REKAB ha lavorato come cameraman dal 1990 al 2003 in Afghanistan e in Pakistan. Nel 2003 e' diventato regista alla Afghan Films e nel 2004 ha fondato la New Wave Cinema a Kabul.

E' stato assistente alla regia di Siddiq Barmaq sul set del pluripremiato OSAMA. Il suo cortometraggio KABUL NENDARI del 2004 è stato selezionato e premiato in diversi festival in tutto il mondo.

Mirwais è inoltre il protagonista del documentario sul cinema e la cultura afghana LOS OJOS DE ARIANA dello spagnolo Ricardo Macian.

IL FALO' DI PUL-I-CHARKI è un progetto di Route1, un documentario intorno alle vicende della cineteca di Kabul bruciata dai talebani, insieme a molti cinema della città, quando erano al potere. Mentre la maggior parte dei registi, tecnici, attori e uomini di cultura era costretta a fuggire per evitare persecuzioni, un manipolo di registi e uomini di cinema salvavano a rischio delle loro vite, molte delle pellicole dal rogo. I film salvati ci raccontano di un Afghanistan che oggi si stenta a riconoscere.