circolo culturale amantes
Torino

 

NICCOLO' BRUNA

NICCOLO' BRUNA> lunedì 7 marzo 2011
incontro con l'autore alle ore 19.00
proiezioni
tra le ore 20.00 e le ore 21.30

NICCOLO' BRUNA

Proiezioni della serata:
- Verso casa (5')
- Taormina / Taj Mahal (16')
- Ambarabà (5')
- Polvere, il grande processo dell'amianto

Niccolò Bruna, torinese, classe 1974, è regista, produttore indipendente e montatore di film documentari. Sperimenta gli strumenti espressivi del cinema del reale fin dalla sua partecipazione ai corsi dell'EICTV di Cuba nel 1998. Da dieci anni è impegnato nella realizzazione di produzioni di alta qualità con interesse umano, sguardo originale e forte attenzione ai contenuti sociali.

E' fondatore del network del documentario etico e sociale Documé e anima oggi Colombre, incubatore di contenuti per la comunicazione sociale ed il documentario creativo.

Tra le sue regie di documentari:

- Il grande processo all'amianto (La neve anche d'estate),
- Graffiti Doc per Arte (Fr/D), RFBF (Belgio), RTSI (Svizzera) e finanziato dal progetto Media e da Piemonte Doc Film Fund.
- Gaetano professor Salvemini, sovversivo, 2009, 42', Atelier per Istituto Salvemini.
- Che cosa manca, diario di bordo, 2007, 16', Colombre per Eskimosa, Rai Cinema.
- 118 Missione soccorso, 2006, 6 x 8' ca., Colombre per Fondazione CRT.
- Verso casa, 2006, 75', Kinoetika per UNICRI, Coopi, Cespi.
- My nigerian sisters, 2005, Kinoetika per Tampep Onlus.
- Storie di paglia, 2003, Overfilm per Regione Piemonte.
- Con la carne de mi puerquito, 1999, EiCtv, Cuba.
- Materi, una casa in Africa, 1998, Kenya, Onlus Friends.

Collaborazioni in documentari:

Produttore di:
- Il futuro del mondo passa da qui (City Veins), di Andrea Deaglio
- Carmine Crocco, dei briganti il generale, di Massimo Lunardelli e Antonio Esposto
- Le avvenuture spaziali di nonno Cesare, di Francesco Bordino e Alice Massano
- Cocaina, la verità nascosta, di Marco Vernaschi e Sebastiano Vitale.

- Production manager per:
- The Last Victory (De Laatste Overwinning), di John Appel, 2004, Cobos films per Yle e Ikon television, nomination come Miglior Documentario all'European Academy Award (Barcellona, 2004), 2 Gouden Kalf al Nederlands Film Festival (Utrecht, 2004), Premio per la Miglior Regia all'Infinity Festival (Alba, 2004), Premio Miglior Film all'Ismailia Festival (Egitto, 2004), Grand Prix Krasnogorsky Festival (Russia, 2004).